Allenamento per la definizione | Qual'è il migliore?

L'allenamento di tipo work-out in definizione è un tipo di attività fisica ideale da scegliere quando vogliamo ottenere un corpo scolpito e asciutto.

Il primo consiglio è di attivare un deficit calorico.

Il deficit si può attivare in due modi diminuendo le calorie in entrata (input calorico), oppure aumentando il consumo di calorie (output calorico) con l’attività fisica attraverso una pianificazione di allenamenti settimanali.

Attraverso un allenamento mirato possiamo mantenere invariato la quantità di calorie in entrata, però dobbiamo contemporanemante aumentare il tempo dedicato all’attività fisica. 

Grazie all’allenamento fisico possiamo far gravare tutto l'output calorico durante l'attività fisica, in questo modo possiamo evitare un eccessivo restringimento calorico.

Le strategie idonee a questo obbiettivo sono le seguenti:

Aumentare gradualmente l’output calorico attraverso l'attività fisica

La prima strada è quella di aumentare il tempo dedicato all'allenamento Cardio, inserire quindi nel planning settimanale più sessioni di allenamento cardiovascolare, andando a giocare su questi quattro fattori di volume di allenamento: intensità percepita media, densità medio alta, volume alto, intensità di carico.

Far gravare tutto l’output calorico nell’attività fisica con i pesi

Sessioni giornaliere al fine di aumentare i volumi di allenamento e di conseguenza l’output calorico. La qualità di questo volume, deve essere programmata secondo queste variabili: calorie medie o medie-basse, intensità basse, il volume dovrà essere progressivamente aumentato.  L'ultimo consiglio è di allenare in due momenti diversi della giornata due distretti muscolari alla volta in quanto aiuta psicologicamente lo svolgimento della prestazione fisica e del suo buon compimento. 

Fonti: 

di Ludovico - Rhinocoaching

https://www.youtube.com/watch?v=8dTFdeA7rxc

 

 

 

Allenamento per la definizione | Qual'è il migliore?